News e Curiosità

In questa sezione sono presenti news, questionari, approfondimenti scientifici ed articoli su alimentazione e salute, diete, cibi e loro caratteristiche.

Curiosità: mangia e non ingrassa, perchè?

Curiosità: mangia e non ingrassa, perchè?

Queste persone utilizzano l’energia derivata dagli alimenti sia per compiere lavoro fisico, sia semplicemente per produrre calore attraverso processi metabolici chiamati cicli futili.
I cicli futili vengono utilizzati da tutti; tuttavia essi sono molto più efficienti in queste persone e comunque tendono ad essere rallentati se c’è un eccesso di grasso accumulato e se l’assunzione di carboidrati e grassi è troppo elevata.

More

Combattiamo l’influenza con l’alimentazione

Combattiamo l’influenza con l’alimentazione

Un utilizzo giusto degli alimenti è quel quid per mantenere un buono stato di salute, ma anche per una più pronta guarigione quando siamo ammalati. Ogni alimento è una fonte preziosa di nutrienti che possono migliorare le performance del nostro sistema immunitario.

Gli alimenti più preziosi che troviamo a tavola sono sicuramente frutta e verdure, ricchissime di vitamine, sali minerali, proteine e grassi vegetali che oltre a potenziare il nostro sistema di difesa, lavorano per aiutare il nostro organismo, in sinergia con la terapia farmacologica, nel percorso di convalescenza.
Una corretta alimentazione risulta, allora, estremamente importante nel periodo tipico della comparsa dell’influenza e delle sindromi parainfluenzali per aiutarci a combattere queste infezioni.

More

SNG e DENTALSLIM-UP: Nuove forme per combattere l’obesità

SNG e DENTALSLIM-UP: Nuove forme per combattere l’obesità

Come negli USA anche nei paesi occidentalizzati e in Italia, sono in rapida ascesa sia nell’adulto ma anche nei giovani, patologie come l’obesità,il diabete, l’ipertensionearteriosa, malattie cardiovascolari.
Queste patologie sono sicuramente multifattoriali e solo in soggetti geneticamente predisposti, con stili di vita discutibili trovano terreno fertile per esordire.
Uno degli score più alti per l’insorgenza di tali malattie metaboliche ricade sicuramente nelle scorrette abitudini alimentari, stress, sedentarietà, enorme disponibilità di cibo e di luoghi di ristorazione, pubblicità incentrata su prodotti alimentari ad alto tenore calorico.

More

Natale, festività, tavole imbandite e sovrappeso: come fare per non lasciarsi andare?

Natale, festività, tavole imbandite e sovrappeso: come fare per non lasciarsi andare?

Andiamo un attimo all’indietro nel tempo.
Ad esempio fermiamoci al 24 Dicembre 2013.
E così avremmo scritto…

“Cari amici siamo alla vigilia del Natale e ci avviciniamo a vivere i giorni più ricchi di tentazioni culiniare dell’anno.
Troveremo, da amici e parenti, tavole riccamente imbandite a cui sarà molto difficile sottrarsi.”

Cosa succede alla nostra linea in periodi come questo?
In media, durante periodi come quello delle festività natalizie, mettiamo su almeno 2-3 kg.
E’ ovvio!
Basti pensare che il solo il pranzo natalizio, dagli antipasti al panettone, può raggiungere e superare circa le 3000 kcal che, nel nostro quotidiano, ci soddisferebbero per circa due giorni (donna) ed, un giorno e mezzo (uomo).

More

Studio Nutrizionistico Giorleo è responsabile dell’area alimentazione e nutrizione di FNEK (fitness networks) di Ivan Matteo Pederbelli

Studio Nutrizionistico Giorleo è responsabile dell’area alimentazione e nutrizione di FNEK (fitness networks) di Ivan Matteo Pederbelli

Cari lettori, siamo lieti di annunciare una importante novità per questo nuovo anno 2014.
Lo Studio Nutrizionistico Giorleo inizierà una collaborazione, in qualità di responsabile in materia di alimentazione e nutrizione, con lo staff di FNEK (FITNESS NETWORK), giovane realtà specializzata nel campo del fitness e del benessere fondata da Ivan Matteo Pederbelli.

More

Colon irritabile, infiammazioni intestinale: usa la curcuma

Colon irritabile, infiammazioni intestinale: usa la curcuma

Cos’è la curcuma, quali le sue origini, quando utilizzarla, quali sono le sue proprietà biologiche?
La curcuma è una pianta asiatica della famiglia delle Zingeberaceae, utilizzata originariamente dagli indiani.
La sua utilizzazione piu’ diffusa, oramai anche nella cucina occidentale, è nella preparazione del curry o in altre pietanze, ma si trova anche nel campo della profumeria.

More

Zuccheri e insulina: come interpretarli?

Zuccheri e insulina: come interpretarli?

Come bisogna mangiare, quindi, per ridurre l’insulina?

Come abbiamo già spiegato, l’insulina viene prodotta quando aumenta il livello di glucosio nel sangue (la glicemia) per cui bisogna ridurre il consumo degli alimenti che hanno l’effetto di far aumentare rapidamente il livello di glucosio nel sangue.
Purtroppo molti di questi alimenti, detti ad alto indice glicemico, fanno parte delle nostre abitudini quotidiane: il pane bianco, la farina 00, i dolci di pasticceria, le patate, i fiocchi di mais. Vi sono poi alimenti che pur non avendo un alto indice glicemico, stimolano direttamente la produzione di insulina, come il saccarosio (il comune zucchero) e il latte.

More

Lo Studio Nutrizionistico Giorleo a Centola di Pontecagnano, partner d’eccezione dei Tabacchifici Animati durante la rassegna “Bacco, Tabacco e Cerere”

Lo Studio Nutrizionistico Giorleo a Centola di Pontecagnano, partner d’eccezione dei Tabacchifici Animati durante la rassegna “Bacco, Tabacco e Cerere”

Lo Studio Nutrizionistico Giorleo e il Dr. Luca Giorleo, sono stati lieti di partecipare ad un’interessante iniziativa nel campo della food economy rientrando tra i momenti salienti dell’ ormai consueta manifestazione dei “Tabacchifici Animati” svoltosi Venerdì 25 e Sabato 26 Ottobre 2013 all’ex tabacchificio Centola di Pontecagnano durante la rassegna-evento “Bacco, Tabacco e Cerere”.

La rassegna è stata ideata dall’Associazione PROp.o.CITY con i circoli Legambiente e Aut Aut di Battipaglia, cofinanziato con contributo regionale e condotto con la collaborazione dell’Associazione Daltrocanto e dell’Associazione Brucaliffo attraverso il progetto Bimbi in Fabula.

More

Breath test per intolleranza al lattosio

Breath test per intolleranza al lattosio

Intolleranza al lattosio: definizione
E’ dovuta all’incapacità dell’intestino di scindere lo zucchero complesso, il lattosio, il disaccaride presente nel latte di mucca, di capra, di asina, in due zuccheri semplici: glucosio e galattosio assimilabili dall’intestino.
Il problema è provocato dalla carenza o assenza di lattasi, un’enzima presente sul bordo delle cellule intestinali la cui attività diminuisce passando dall’età pre-scolare a quella adulta, rendendo difficile o impossibile la digestione di latte e derivati. In assenza dell’enzima, il lattosio passa indigerito nell’intestino ed a livello del colon viene attaccato dalla flora batterica che lo fermenta, producendo scorie e gas (idrogeno e metano) che sono causa dei disturbi intestinali.

More

Non Tutti gli zuccheri sono uguali: valutiamo l’indice glicemico!!!

Il cibo che ingeriamo puo’ influenzare la presenza dello zucchero nel sangue.
In particolare non tutti i carboidrati sono uguali:
alcuni vengono assorbiti velocemente e determinano un aumento rapido della glicemia (INDICE GLICEMICO ALTO) come:

  • monosaccaridi: glucosio, fruttosio, galattosio;
  • disaccaridi: saccarosio (fruttosio/glucosio), lattosio (galattosio/glucoso), maltosio (glucosio);
  • oligosaccaridi: maltodestrine (glucosio).

altri rilasciano il glucosio piu’ lentamente (INDICE GLICEMICO BASSO) come:

  • i polisaccaridi: amido (glucosio), glicogeno (glucosio)
More